RESOCONTO 26 GIORNATA SERIE A

I risultati della settima giornata di ritorno hanno portato delle conferme e una novità.

Cominciamo da quest’ultima: il Milan ha sorpassato l’Inter al terzo posto. Ciò è avvenuto a causa della sconfitta dell’Inter di venerdì sera a Cagliari e della vittoria del Milan di sabato in casa con il Sassuolo. L’Inter ha fatto un passo indietro rispetto a Firenze, quanto a compattezza e gioco di squadra e ora deve ritrovare fiducia nei propri mezzi con o senza Icardi

il Milan più brutto delle ultime uscite ha avuto a stento ragione di un ottimo Sassuolo, contando troppo sulla sua solidità difensiva. ma nonostante la brutta partita con un Suso negativo grazie a un rocambolesco autogoal riesce a superare i cugini




Veniamo alle conferme. La Juve è indiscutibilmente la più forte; Il Napoli bello e sfortunato, comunque un gradino sotto. La rocambolesca partita di ieri sera è stata la fotografia dell’andamento stagionale.

Importante la vittoria dell’Udinese che conferma i limiti strutturali del Bologna, il Chievo, nettamente sconfitto a Torino, avrà cessato di sperare, così come il Frosinone, anche se il punticino di Marassi, ottenuto in dieci uomini, farà almeno morale. Della candidate alla retrocessione il Cagliari sembra la migliore, Udinese, Empoli e Spal stanno lottando  almeno per il quart’ultimo posto.

Si sta allargando il  lotto delle pretendenti ad un posto in Europa: si sta rifacendo sotto la Sampdoria, continua la serie positiva del Torino con il nuovo record di imbattibilità, Atalanta e Fiorentina hanno mantenuto le promesse di una partita spettacolare.

Da domani ritorno di Champions League, preparati a scommettere su WilliamHill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *