Domenica di Serie A

 

Dopo gli anticipi di venerdì e sabato, conclusisi con le vittorie di Juve, Parma e Milan, rispettivamente contro Udinese, Genoa e Chievo,

il programma di oggi si apre con Bologna-Cagliari, drammatico scontro nella lotta per la salvezza. E’ una di quelle partite che sfuggono ad ogni pronostico, proprio perché l’intensità emotiva e l’importanza della posta in palio a volte ribaltano i valori tecnici. Il Bologna, dopo un buon avvio della gestione Mihajlovic, non riesca a fare punti; il Cagliari, di contro, fuori casa rende meno. Altra partita che riguarda la salvezza è Frosinone-Torino, nella quale, nonostante il divario di valori tecnici, la vittoria dei granata non è affatto scontata.



L’ Inter deve tenere il passo del Milan, in
vista del derby di domenica prossima, ma non sarà facile contro una Spal che lotterà con il coltello tra i denti. Sampdoria-Atalanta e Fiorentina-Lazio riguardano i posti per l’Europa; saranno partite aperte a ogni risultato, con spettacolo assicurato.

Nella partita delle 18 a Reggio Emilia, il Sassuolo cerca di mantenere una classifica tranquilla, il Napoli gioca per il secondo posto.

Iscriviti a William Hill e prendi subito i tuoi 15€ Gratis!

Scommetti  i 15€ ricevuti gratuitamente sul 2 dell’inter

SERIE A 27 GIORNATA

Il programma di oggi si apre alle 18 con Parma-Genoa, due squadre che, al momento non corrono alcun pericolo e dovrebbero quindi giocare con serenità una partita anche piacevole a vedersi.

Alla sera, il Chievo ospita il Milan: per la squadra veneta dovrebbe davvero essere l’ultima spiaggia, anche se da settimane diciamo la stessa cosa e la situazione non cambia; forse non ci credono più neanche gli stessi giocatori. Per assurdo, giocando già quasi rassegnati potrebbe venir fuori l’impresa.



Il Milan è atteso a smentire la sensazione di poca brillantezza suscitata sabato scorso con il Sassuolo, nonostante la vittoria. Gattuso dovrà fare a meno di Rodriguez, squalificato; sulla fascia sinistra il sostituto naturale dovrebbe essere Laxalt. A centrocampo dovrebbe riposare Bakayoko, con l’innesto di Biglia. Mentre in attacco turno di riposo per il Turco Hakan Calhanoglu

Per i rossoneri vittoria obbligata, per tenere a bada i diretti inseguitori e in vista del derby di domenica.

Probabili Formazioni

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaolo, Bani, Andreolli, Barba; Leris, Dioussè, Hetemaj; Giaccherini, Stepinski, Djordjevic. All. Di Carlo

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Kessié, Biglia, Paquetá; Suso, Piatek, Castillejo. All. Gattuso

Registrati su William Hill e ricevi 15€ Gratis!!!

Il consiglio per oggi è di fare come ieri;  registarsi a William Hill e usare tutti i 15€ di bonus sul 2 del Milan così potreste monetizzare facilmente il bonus.

Altrimenti potreste rischiare con un X del Chievo

Chi sta seguendo i nostri consigli sta iniziando a guadagnare, inizia anche tu! registarti e scommetti!

JUVE-UDINESE

Il programma dell’ottava di ritorno si apre già stasera con Juventus-Udinese.

Sulla carta ovviamente non c’è partita. La Juve guarda tutti dall’alto dei suoi 72 punti e vede l’incontro come tappa di avvicinamento al match-clou della stagione di martedì prossimo. L’Udinese ha un disperato bisogno di punti, ma non è a Torino che deve cercarli, anche se viene da due vittorie consecutive, e spera nella distrazione della squadra bianconera. Allegri opererà un turn-over in parte obbligato per le squalifiche di Cancelo e Pijanic, e in parte necessario per dosare le forze in vista di martedì. Ronaldo partirà dalla panchina con Kean titolare

Juventus (4-3-3) probabile formazione: Szczesny; Rugani, Caceres, Barzagli, Spinazzola; Bentancur, Emre Can, Matuidi; Bernardeschi, Kean, Alex Sandro. All.: Allegri

Udinese (3-5-2) probabile formazione: Musso, De Maio, Nuytinck, Troost-Ekong; Stryger Larsen, Fofana Sandro, De Paul, Zeegelaar; Pussetto, Okaka. All.: Nicola

BET OF THE DAY 

 

Registrati Su William Hill E ricevi 15€ di Bonus!!! Grazie al bonus di benvenuto puoi giocare in tutta tranquilità

 

Oggi Si può rischaire 2€ sul  X 

Altrimenti potreste usare l’intero bonus di WilliamHill sulla Juve

Quindi 15€ Sul 1


 IL GIOCO E’ BELLO FINCHE’ E’ UN GIOCO – GIOCA SENZA ESAGERARE

 

CHAMPIONS LEAGUE 2019

Stasera sono in programma le prime due partite di ritorno degli ottavi di finale: Borussia D.-Tottenham e Real Madrid-Ajax.

Nella prima il Borussia tenta un’impresa disperata, partendo dallo 0-3 dell’andata; per riuscirci dovrebbe segnare un goal subito, lo stadio diventerebbe una bolgia e il Tottenham potrebbe andare in confusione. In ogni caso, la squadra tedesca vorrà fare una grande prestazione davanti al pubblico di casa.

Borussia Dortmund (4-2-3-1), la probabile formazione: Burki; Hakimi, Toprak, Zagadou, Schmelzer; Witsel, Delaney; Sancho, Reus, Guerreiro; Gotze. Allenatore: Lucien Favre.

Tottenham (3-5-2), la probabile formazione: Lloris; Alderweireld, Sanchez, Vertonghen; Trippier, Sissoko, Wanyama, Eriksen, Davies; Son, Kane. Allenatore: Mauricio Pochettino.




La seconda partita è decisamente più interessante. E’ vero che al Real basta pareggiare, ma è anche vero che non sta attraversando un grande momento,  fuori dalla lotta per il campionato, fuori dalla Coppa del Rey, e due sconfitte casalinghe consecutive nel clasico con il Barça, impongono stasera la grande prestazione di fronte agli esigenti tifosi madridisti.

Naturalmente l’Ajax non starà a guardare: è una squadra giovane, dal calcio spumeggiante, votata all’attacco, e che, in prospettiva, promette di rinnovare i fasti di un tempo. Non dimentichiamo poi che al Real mancherà Sergio Ramos perno della difesa squalificato.

Real Madrid (4-3-3), la probabile formazione: Courtois; Carvajal, Varane, Nacho, Reguilon; Modric, Casemiro, Kroos; Bale, Benzema, Vinicius. Allenatore: Santiago Solari.

Ajax (4-3-1-2), la probabile formazione: Onana; Mazraoui, de Ligt, Blind, Tagliafico; Schone, Van de Beek, de Jong; Ziyech; Dolberg, Tadic. Allenatore: Erik ten Hag.

Questa sera, come su tutta la champions consigliamo di scommettere sul passaggio turno delle sfavorite per esempio stasera:

0-2 Risultato esatto Ajax

3-0 Risultato esatto Borussia

Nelle scorse edizioni ci sono sempre state delle sorprese (o quasi) sul passaggio del turno, rischiare qualche euro non costan nulla soprattutto viste le quote.

Inoltre con WilliamHill potrai scommettere con 15€ gratis grazie al bonus di benvenuto . Cosa aspetti? Registrati e scommetti!

RESOCONTO 26 GIORNATA SERIE A

I risultati della settima giornata di ritorno hanno portato delle conferme e una novità.

Cominciamo da quest’ultima: il Milan ha sorpassato l’Inter al terzo posto. Ciò è avvenuto a causa della sconfitta dell’Inter di venerdì sera a Cagliari e della vittoria del Milan di sabato in casa con il Sassuolo. L’Inter ha fatto un passo indietro rispetto a Firenze, quanto a compattezza e gioco di squadra e ora deve ritrovare fiducia nei propri mezzi con o senza Icardi

il Milan più brutto delle ultime uscite ha avuto a stento ragione di un ottimo Sassuolo, contando troppo sulla sua solidità difensiva. ma nonostante la brutta partita con un Suso negativo grazie a un rocambolesco autogoal riesce a superare i cugini




Veniamo alle conferme. La Juve è indiscutibilmente la più forte; Il Napoli bello e sfortunato, comunque un gradino sotto. La rocambolesca partita di ieri sera è stata la fotografia dell’andamento stagionale.

Importante la vittoria dell’Udinese che conferma i limiti strutturali del Bologna, il Chievo, nettamente sconfitto a Torino, avrà cessato di sperare, così come il Frosinone, anche se il punticino di Marassi, ottenuto in dieci uomini, farà almeno morale. Della candidate alla retrocessione il Cagliari sembra la migliore, Udinese, Empoli e Spal stanno lottando  almeno per il quart’ultimo posto.

Si sta allargando il  lotto delle pretendenti ad un posto in Europa: si sta rifacendo sotto la Sampdoria, continua la serie positiva del Torino con il nuovo record di imbattibilità, Atalanta e Fiorentina hanno mantenuto le promesse di una partita spettacolare.

Da domani ritorno di Champions League, preparati a scommettere su WilliamHill

Cagliari-Inter

Il programma della settima giornata di ritorno si apre stasera con Cagliari-Inter.

Giocare sul campo dei sardi non è mai stato facile per nessuno. Al Cagliari degli ultimi tempi stanno mancando i risultati, anche per le numerose e prolungate assenze, ma gioca da squadra: in avanti Pavoletti fa il lavoro “sporco” e comunque ha sempre fatto gol, Joao Pedro ha una certa qualità, e a centrocampo si sta imponendo il giovane Barella.



L’Inter viene dall’ennesima settimana di polemiche, sia per le decisioni della Var di Firenze, sia per il caso Icardi non ancora risolto. Proprio a Firenze, però, la squadra nerazzurra ha dimostrato di sapere fare gruppo e una certa capacità di reazione.

In avanti giocherà Lautaro Martinez, che, proprio all’andata, segnò il suo primo goal con la maglia nerazzurra.

Un dato confortante per il Cagliari: Pavoletti ha quasi sempre segnato all’Inter.

Probabili Formazioni

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, L. Pellegrini; Padoin, Cigarini, Ionita; Barella; Joao Pedro, Pavoletti.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez.

 Registrati su WilliamHill Grazie al Bonus di benvenuto potrai ricevere 15€ Gratis!!!

Noi per questa sera per fare cassa semplice consigliamo di giocare il:

2+Under 2,5

Mentre per provare a monetizzare un po di più si può provare con uno di questi risultati:

X Pareggio

1 Vittoria Cagliari

Pavoletti primo marcatore


Gioca senza esagerare il Gioco è bello finchè è un gioco

 

 

LAZIO-MILAN FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO-MILAN

 

Stasera all’Olimpico di Roma si gioca la partita di andata della prima semifinale di coppa Italia tra la Lazio e il Milan.

Entrambe vengono dall’aver eliminato due avversari eccellenti, Inter e Napoli. La partita riveste un’importanza particolare per tutte e due le squadre, in quanto intravedono la possibilità di conquistare un trofeo in questa stagione, considerato che sono eliminate le prime tre squadre del campionato, e che entrambe sono state eliminate dall’Europa League.


Il Milan viene da un buon momento, con risultati eccellenti in campionato, il che dà fiducia e autostima ai giocatori. Forse  Gattuso è intenzionato a fare un po’ di turn-over con Reina, Laxalt e Borini al posto di Donnarumma, Rodriguez e Chanalogu.

Inzaghi recupera Luis Felipe e Bastos, che andranno in panchina, mentre Lucas Leiva sarà arretrato al centro della difesa accanto ad Acerbi. La partita vedrà di fronte i due cannonieri, Immobile e Piatek.

FORMAZIONI UFFICIALI

Lazio (4-3-2-1): Strakosha; Marusic, Acerbi, Leiva, Lulic; Badelj, Romulo, Parolo; Milinkovic-Savic, Correa; Immobile.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Musacchio, Laxalt; Kessiè, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Borini.

 Registrati su William Hill e ricevi 15€ da scommettere su Lazio-Milan

Secondo noi per andare sul sicuro (o quasi) conviene puntare sul pareggio dato a circa 3.4

Però si può rischiare qualcosa di più per esempio:

Risultato esatto 0-2 Milan dato a 18

Milan vincente + primo marcatore Piatek

Risultato esatto 0-1 Primo marcatore Bakayoko

 

IL GIOCO E’ BELLO FINCHE’ E’ UN GIOCO, GIOCA SENZA ESAGERARE

25 GIORNATA SERIE A

CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2018-2019 — 25 GIORNATA

 

La 6^ di ritorno non ha fatto registrare risultati clamorosi: tutti nella norma. Andando oltre nell’analisi, si possono evidenziare alcune conferme;

Per esempio il buon momento del Milan, che si è sbarazzato facilmente dell’Empoli e ora si trova a -2 del terzo posto

il momento-no dell’Atalanta, che non ha assorbito il colpo del Milan e ha la testa alla semifinale di Coppa Italia di mercoledì contro la Fiorentina;

la solidità del Torino attuale, con la difesa sugli scudi , con Bellotti strenuo lottatore e Jago Falque realizzatore;

i tentennamenti in difesa della Roma, che fatica ad avere ragione del Frosinone ma comunque si trova a -1 dal Milan e a – 3 dall’Inter;

la Samp che prende un brodino a spese del Cagliari;




la Juve che porta a casa con fatica una preziosa vittoria, contro un Bologna coriaceo, ben disposto in campo, ma che non riesce a segnare;

la tenacia della Spal che strappa un punto prezioso sul campo del Sassuolo;

la regolarità del Genoa contro un Chievo che doveva solo vincere;

la squillante vittoria del Napoli, che ha risposto con un perentorio 4-0 a chi rimproverava all’attacco partenopeo di segnare poco; e, infine l’episodio più discusso;

la Var protagonista a Firenze che dà e toglie con decisioni quantomeno discutibili. E’ stata premiata la costanza della Fiorentina, e penalizzata l’Inter che per colpa di un rigore inesistente si ritrova a dover lottare con Milan e Roma, ma nonostante la beffa del pareggio al 101′ ha dimostrato, con la reazione di gruppo, che, al momento, può fare a meno di Icardi.

Scommetti con William Hill sulla vincente della serie A e su tutti i maggiori campionati Europei 15€ Gratis registrandovi tramite questo link

 

IL GIOCO E’ BELLO FINCHE’ E’ UN GIOCO

25 GIORNATA SERIE A

CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A  2018-2019

 

Nel programma di oggi, sesta giornata di ritorno, spicca l’incontro tra Fiorentina e Inter, partita che, una volta, si sarebbe definita “di cartello”:. Pioli, tifoso interista, contro Spalletti, tifoso viola.

Per entrambe le squadre sarà un esame severo. L’Inter viene da quattro vittorie consecutive, tra campionato ed Europa League, ancora senza Icardi: da come la squadra farà “gruppo”, capiremo un po’ di più se Maurito avrà ancora un futuro nerazzurro. La Fiorentina deve battere l’Inter, se vuole rientrare nel giro europeo. Francamente ha i mezzi per farlo, non ultimo il fattore campo, a patto che non si lasci condizionare dall’importante appuntamento che l’aspetta mercoledì sera (semifinale di Coppa Italia contro l’Atalanta), che poi, curiosità del calendario, incontrerà domenica prossima in campionato a Bergamo.

 

Il resto del cartellone, direttamente o indirettamente, riguarda la lotta per non retrocedere: il ritrovato Cagliari fa visita ad una Sampdoria in crisi di risultati; una Spal in difficoltà va a trovare un discontinuo Sassuolo; il Chievo, che ospita il Genoa, deve vincere se vuole ancora sperare; testa-coda a Bologna, dove la Juve è subito chiamata a riscattare la batosta di Madrid, contro i rossoblu di Mihajlovic, decisi a vendere cara la pelle di fronte al loro pubblico; la partita Parma-Napoli, che si giocherà alle ore 18, risentirà inevitabilmente del risultato di Bologna: se la Juve  avrà vinto, continuerà il limbo per la squadra partenopea: sicuramente seconda, ma forse mai prima, almeno per questa stagione.

Milan-Empoli Formazioni Ufficiali

Campionato di calcio serie A 2018-2019

Il programma della 6° giornata di ritorno si apre stasera con Milan-Empoli. La partita vede di fronte la squadra di casa, in buona salute e in fiducia per le ultime prestazioni, che deve fare punti per mantenere il 4 posto in classifica; contro una squadra a caccia di punti, anche se la strada della salvezza non passa attraverso le partite come quella di stasera.

Sulla carta, dunque, dovrebbe essere una partita a senso unico,che però potrebbe riservare qualche sorpresa se non affrontata dal Milan con la giusta determinazione.

Certamente per il Milan si apre un periodo importante, con la semifinale di Coppa Italia di martedi a Roma con la Lazio e altre due partite di campionato abbordabili (Sassuolo e Chievo) prima del derby.



Assente Suso per squalifica, partirà dall’inizio Castillejo. con Conti che probabilmente giocherà al posto di Calabria mentre si confermano ormai insostituibili Piatek Paqueta e Bakayoko, con quest’ultimo che aveva avuto un inizio molto difficile tra fischi e brutte prestazioni, ma grazie alle ultime partite si è fatto amare dai tifosi diventando un uomo chiave nel centrocampo di Gattuso.

Ecco le probabili formazioni:

 Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Bakayoko, Kessiè, Paquetà; Castillejo, Calhanoglu, Piatek.

Empoli (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Bennacer, Krunic, Acquah, Di Lorenzo, Pasqual; Farias, Caputo.

GIOCA SU WILLIAM HILL PER AVERE 15€ GRATIS E GIOCARE SENZA PREOCCUPAZIONI

Come Bet Of The Day proponiamo;

Per un facile raddoppio 1+NoGoal

Per cercare di portarsi a casa una buona cifra possiamo giocare uno di questi risultati:

X  Pareggio pagato a 4,8 è sempre un risultato probabile

Bakayoko primo parcatore

Risultato Esatto 3-0


Gioca senza esagerare il gioco è bello finchè è un gioco